Comune di Savona Home Page
Spaziatore
Logo Teatro Chiabrera
Teatro Comunale Chiabrera   Home
BIGLIETTERIA 
ON-LINE 
Biglietteria
Il Teatro Chiabrera
Primavera 2021
Archivio
Presentazione Sindaco e Assessore alla Cultura
Presentazione Direttore
Scarica i Programmi
Teatro
Abbonamento scuole superiori
Teatro Ragazzi
Stagione Musicale
Arcadi Volodos
Camerata Ducale
Guido Rimonda
Sofia Sinfonietta Orchestra
Svilen Simeonov
Giuseppe Albanese
Vitaly Pisarenko
I Solisti di Zagabria
Martina Filjak
Bruno Canino / Antonio Ballista
Gli Incogniti / Amandine Beyer
Stagione di Balletto
Stagione d'Operetta
Privacy

Vitaly Pisarenko

8
FEBBRAIO
ORE 21

VITALY PISARENKO, pianoforte

BEETHOVEN
Sonata n. 17 in re min. op. 31 n. 2
“La Tempesta”
LISZT
Funérailles S. 244/13
CHOPIN
Ballata n. 3 in la bem. magg. op. 47
BEETHOVEN
Sonata n. 14 in do diesis min. op. 27 n. 2
“Chiaro di luna”
CHOPIN
Scherzo n. 1 in si min. op. 20
Scherzo n. 2 in si bem. min. op. 31

 

VITALY PISARENKO, nato a Kiev nel 1987, ha eseguito il suo primo concerto pubblico all’età di sei anni. Dopo una prima formazione musicale con Natalia Romenskaya e Garry Gelfgat, ha iniziato i suoi studi a Mosca con Yuri Slesarev presso la Scuola Centrale di Musica ed il Conservatorio Čajkovskij. Successivamente ha studiato con Aquiles Delle Vigne al Codarts di Rotterdam e con Oxana Yablonskaya in Italia. Si è quindi perfezionato al Royal College of Music di Londra con Dmitri Alexeev e all’Accademia Pianistica “Incontri col Maestro” di Imola con Boris Petrushansky. Nel 2008 vince il Primo Premio al Concorso Internazionale “Franz Liszt” di Utrecht che gli pubblica un CD per la propria etichetta e lo lancia sulla scena internazionale. Dopo questa brillante affermazione, Pisarenko si è esibito in più di venticinque paesi dalla Germania al Brasile, dalla Cina agli USA e festival, tra cui il Berlin International Music Festival e il Festival Busoni di Bolzano. Dal 2009 Vitaly ha suonato con numerosissime orchestre tra cui Brno Philharmonic Orchestra, North Netherlands Symphony, Polish National Philharmonic al Festival Beethoven di Varsavia, Moscow Symphony Orchestra in Argentina. Ha inoltre eseguito la “Rapsodia di Paganini” di Rachmaninov alla cerimonia di riapertura del “De Doelen Concert Hall” di Rotterdam. Nel 2012 ha debuttato al Musikverein di Vienna, al Teatro Colon di Buenos Aires e al Shangai Concert Hall, nel 2013 al Seoul Arts Center assieme all’Orchestra Sinfonica KBS e in diverse prestigiose rassegne tra cui il Fryderyk Chopin Piano Festival a Duszniki (Polonia), il Festival Diaghilev (San Pietroburgo) e l’Euro Music Festival ad Halle (Germania). Nel 2015 ha debuttato alla Wigmore Hall e al St. James Piccadilly di Londra ed effettuato tournée in Polonia, Italia, Germania, Messico, Francia, Sudafrica. Nelle stagioni successive ha ottenuto grandi successi, sia in recital che con orchestre, in Cina, Israele, Regno Unito, Spagna, Germania, Francia, Belgio, Svizzera e Sud Africa. Il New York Times lo ha definito “un pianista immensamente dotato...con una tecnica prodigiosa, miriadi di sfumature espressive e una scrupolosa accuratezza”.

Scarica il depliant dell'Anteprima Teatro 2021/2022 >

Scarica il Cominicato Stampa dell'Anteprima Teatro 2021/2022 >

Tutti gli acquirenti, per ciascun spettacolo, dovranno compilare il Modulo A “Ingresso Spettatori-Privacy”. In caso di acquisto di posti nei palchi (minimo due) dovrà essere compilato anche il Modulo B “Congiunti”.

Scarica qui i moduli:
Modulo A
Modulo B