Comune di Savona Home Page
Spaziatore
Logo Teatro Chiabrera
Teatro Comunale Chiabrera   Home
BIGLIETTERIA 
ON-LINE 
Biglietteria
Il Teatro Chiabrera
Stagione 2021/22
Archivio
Presentazione Sindaco
Presentazione Direttore
Scarica i programmi
Teatro
Abbonamento scuole superiori
Teatro Ragazzi
Stagione Musicale
ORCHESTRA SINFONICA NAZIONALE DELLA RAI
CÉDRIC TIBERGHIEN
RODERICK GILES & GRACE GOSPEL SINGERS
I VIRTUOSI ITALIANI
ATOS TRIO
SEVERIN VON ECKARDSTEIN
YAARA TAL & ANDREAS GROETHUYSEN
MARIO ANCILLOTTI, CLAUDIO BRIZI
CLAUDIO BRIZI
SALEEM ASHKAR
Stagione di Balletto
Stagione d'Operetta
Privacy

MARIO ANCILLOTTI, CLAUDIO BRIZI

5
MARZO
ORE 21

MARIO ANCILLOTTI, flauto traverso
CLAUDIO BRIZI, claviorgano

J.S. BACH
Sonata in sol magg. BWV 1027/1039
Toccata e Fuga in re min. BWV 565
per claviorgano solo
Sonata in mi min. BWV 1034
Partita in la min. BWV 1013
per flauto solo
C. Ph. E. BACH
Sonata in mi bem. magg.
H 545 (BWV 1031)
J.S. BACH
Sonata in si min. BWV 1030

 

MARIO ANCILLOTTI si è formato musicalmente nella sua città, Firenze, dove ha avuto modo di studiare con musicisti quali Luigi Dallapiccola, Franco Rossi e il Quartetto Italiano. Primo flauto dell’Orchestra di Roma della RAI per otto anni, ha poi iniziato l’attività di solista che lo ha portato a essere uno dei musicisti più significativi dello strumento. Molto interessato sia alla prassi della musica antica che ai linguaggi contemporanei, ha avuto modo di collaborare con tutti i maggiori compositori, come Petrassi, Maderna, Berio, Donatoni, Sciarrino, Pennisi, Henze, Penderecki, De Pablo, Schnebel, Feldmann, dei quali ha tenuto numerose prime esecuzioni. Nel corso della sua carriera di solista ha effettuato concerti e tournée in tutta Europa, in Usa, in Canada, nel Nord e Sud Africa, in Sud America, in Giappone; ospite di importanti sale da concerto come la Suntory Hall a Tokyo, il Teatro Coliseo a Buenos Aires, il Teatro alla Scala di Milano, la Herkules Saal a Monaco, per manifestazioni di prestigio come il Maggio Musicale Fiorentino, la Biennale di Venezia, la Biennale di Parigi, i Festival di Varsavia, di San Pietroburgo e di Mosca. Ha collaborato con Accardo, Giuranna, Spivakov, Geringas, Leister, Canino e come solista con direttori come Maag, Melles, Cambreling, Penderecki, Bellugi, Gelmetti, Soudant. Oggi molta dell’energia di Ancillotti è indirizzata verso l’organizzazione e la direzione del complesso "Ensemble Nuovo Contrappunto" e del Festival “Suoni Riflessi”. Ancillotti ha saputo dare a questa attività rilievo internazionale mettendola in contatto diretto con compositori come Berio, Petrassi, Vacchi, Bussotti, Sciarrino, Pennisi, Manzoni, Clementi e con personaggi della cultura come Moni Ovadia, Milena Vukotic, Maddalena Crippa. Docente alla Scuola di Musica di Fiesole e oggi al Conservatorio di Lugano, si divide con inalterato entusiasmo fra le sue attività, convinto del grande ruolo che deve svolgere la musica nella società e nella cultura.

CLAUDIO BRIZI ha studiato Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio di Perugia e clavicembalo al Conservatorio di Bologna. Ha tenuto duemila concerti in tutta Europa, Messico, Stati Uniti e Giappone ospite di prestigiose istituzioni musicali: Gewandhaus, Thomaskirche e Bach-Archiv a Lipsia; Französischer Dom a Berlino, Herkules Saal a Monaco, Sans-Souci a Potsdam, Hofkirche a Vienna, San Maurizio a Milano, Théâtre de la Ville a Parigi, Musashino Hall a Tokyo. Come organista ha suonato e/o inciso su strumenti particolarmente significativi: Valère-Sion (l’organo più antico del mondo), Dresda Hofkirche (il più grande strumento costruito da G. Silbermann), Berlin Karlshorst (l’organo Migendt di C. Ph. E. Bach), Duomo di Brandeburgo (il più grande organo Wagner), Azkoitia e San Sebastian (gli organi Cavaillé-Coll tuttora conservati nello stato originale), Città del Messico (i monumentali organi spagnoli della Cattedrale), Yokohama Miratominai (il monumentale organo Fisk). Come solista e solista/direttore ha interpretato le più importanti composizioni per organo o clavicembalo e orchestra ed è regolarmente invitato da orchestre e Festivals internazionali: Settembre Musica a Torino, Kusatsu Festival, Sagra Musicale Umbra, Wien Musikverein, Festival Barocco di Viterbo, Festival di Dresda, Particolarmente attratto dal repertorio cameristico, collabora con musicisti di fama internazionale: da Edith Mathis a Wolfgang Schulz, da Thomas Indermühle a Hansjörg Schellemberger, da Karl Leister a Milan Turkovic, da Saschko Gawriloff a Pierre Amoyal. Ha inciso circa ottanta CD spaziando dal tardo Rinascimento all’Avanguardia. Dal 2000 dispone di un claviorgano di sua concezione (il più grande del mondo in grado di essere agevolmente trasportato) con il quale ha realizzato numerose registrazioni discografiche accolte entusiasticamente dalla critica internazionale e realizzato tournées per prestigiosi cartelloni. É profondamente impegnato in ricerche riguardanti il mondo poco conosciuto degli strumenti a tastiera “Non-Standard” (l’organo La Grassa di Trapani) e di quelli ibridi (Claviorgano, Harmonium-Célesta, Harmoniumklavier) di cui è appassionato collezionista. Insegna organo al Conservatorio di Cosenza e dal 2000 alla prestigiosa Kusatsu Summer Music Academy (Giappone).

La Direzione del Teatro Comunale Chiabrera comunica che per motivi tecnici il concerto di Alexandra Dovgan, in programma sabato 25 marzo è stato posticipato a sabato 9 aprile.

I biglietti già acquistati rimangono validi anche per la nuova data.

   

TEATRO COMUNALE
CHIABRERA

Piazza Diaz, 2 - 17100 Savona


Tel. +39 019.820409
Fax +39 019.83105075


biglietteria.teatrochiabrera@comune.savona.it